top of page
IMG_2550.JPG

IL METODO SOLOUVA

CU-FREE

La nostra azienda ha abbracciato la filosofia Cu-Free, rinunciando all'uso di rame in viticoltura per una scelta consapevole e sostenibile. Questo metallo, seppur efficace come fungicida e batteriostatico, non è degradabile e può accumularsi nel terreno, danneggiando la vita microbica.

 

I trattamenti al rame sono influenzati dal clima e dalle precipitazioni, rendendoli poco adatti al nostro microclima franciacortino. Preferiamo preservare la salute del suolo e dei suoi organismi, evitando l'inquinamento da questo metallo pesante. La nostra decisione rispecchia la nostra identità aziendale, senza compromessi e con un occhio al futuro sostenibile.

Scegliamo di essere Cu-Free perché vogliamo garantire la purezza dei nostri mosti, evitando residui che possano compromettere la fermentazione e la vitalità dei lieviti. Riducendo i trattamenti anticrittogamici, evitiamo l'inquinamento e preserviamo la struttura del terreno, senza compattarlo.

 

Essere Cu-Free non significa demonizzare la chimica. La viticoltura richiede comprensione e valutazione accurata attraverso studi approfonditi e esperienza, per una visione d'insieme che promuova la sostenibilità ambientale.

 

Tutte le pratiche rispettose dell'ambiente favoriscono la qualità del prodotto, del territorio e soddisfano le esigenze dei consumatori. La ricerca moderna ci offre molecole altamente decomponibili, meno invasive di molte tecniche tradizionali, contribuendo a una sostenibilità duratura.

 

Utilizzando la buona chimica, possiamo ridurre progressivamente il suo impatto nel tempo, mantenendo elevati standard di qualità e sostenibilità.

VEZ Brand_Tavola disegno 1 copia 4.png
bottom of page